SISTEMI DI CAMPIONATURA


Nell’ambito delle indagini geognostiche su fondali marini e di calibrazione dei sistemi di rilevamento, vengono utilizzati i seguenti sistemi di carotaggio e prelievo di campioni di superficie del fondale, in funzione della natura e della consistenza dei sedimenti:


• VIBRACORER
Sistema di carotaggio a vibrazione, utilizzato prevalentemente su fondali di natura sabbiosa e limo-sabbiosa, per ottenere carote lunghe e ben definite, ideale per indagini di tipo ambientale in quanto non disturba il sedimento; le dimensioni delle carote sono di 90 mm di diametro, la massima penetrazione raggiungibile è di 6,0 m, la profondità operativa 152 m.

• BOX CORER tipo HAPS
Sistema meccanico a tubo cilindrico, per prelevare campioni superficiali del fondale marino, l’area campionabile è di circa 145 cm2 ed il volume di raccolta di circa 4,5 l.

• Benna tipo VAN VEEN
Sistema campionatore di largo impiego, efficace su ogni tipo di sedimento per la raccolta di campioni indisturbati del fondale, capacità standard 5 l.